DVR Rumore

L’esposizione dei lavoratori al rumore viene rilevata mediante uso di fonometri classe 1 di ultima generazione regolarmente tarati presso istituti accreditati.

L’impatto acustico viene eseguito da professionisti regolarmente abilitati e iscritti agli albi di riferimento

 

VALUTAZIONE RISCHIO RUMORE : esposizione dei lavoratori ex dlgs 81/2008

Con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo 9 aprile 2008, n. 81 “Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro” i requisiti minimi per la protezione dei lavoratori contro i rischi per la salute e la sicurezza derivanti dall’esposizione al rumore durante il lavoro e in particolare per l’udito (Titolo VIII, Capo II) la valutazione del rischio rumore, prevista dal D.Lgs. 195/2006, deve essere riveduta e corretta.
Da un punto di vista puramente documentale la valutazione del rischio rumore dovrà essere compresa nel documento di valutazione dei rischi, redatto ai sensi dell’art.17 del D.Lgs. 81/2008, e non sarà più necessario redigere e aggiornare un documento di valutazione del rischio rumore dedicato.

Il D.Lgs. 81/2008 Conferma i concetti di:

  1. livello di azione inferiore pari a 80 dB(A);
  2. livello di azione superiore pari a 85 dB(A);
  3. valore limite di esposizione pari a 87 dB(A).

 

Soggetti obbligati:

DATORE DI LAVORO valutazione rischio specifica per esposizione a rumore

destinatari

Lavoratori che sono esposti a rumore da macchinari, attrezzature etc

normativa di riferimento

TITOLO VIII – AGENTI FISICI

N° 6 CAPI – N° 41 articoli (da art. 180 a art. 220)

II – PROTEZIONE DEI LAVORATORI CONTRO I RISCHI DI ESPOSIZIONE AL RUMORE DURANTE IL LAVORO

N° 12 articoli (da art. 187 a art. 198)

Intervento

Analisi e valutazione in azienda con rilievi fonometrici

Fonometri classe 1

calibratore

Caratteristiche

Analisi e valutazione rischio rumore

Elaborazione documento valutazione con rilievi eseguiti

Elaborazione rischio residuo: dpi otoprotettori da utilizzare

Verbale formazione

Copia certificato taratura strumento con cedenza annuale

rinnovo

Le valutazioni del rischio rumore ex dlgs 81/2008 devono essere aggiornate ogni quattro anni.

 

Consulenza Scientifica:

professionisti  iscritti all’albo dei periti e degli esperti della CCIAA Provincia di Genova, auditor OH SAS 18001, Iso 9000 e 18001

corso aggiornamento settembre 2011

tecnici competenti in acustica iscritti all’albo

 

Valutazione rischio rumore:  impatto acustico

Soggetti obbligati: DATORE LAVORO
destinatari Aziende che utilizzano macchinari che possono comportare di per sé inquinamento acustico ambientale, compreso cantieri edili, discoteche, sale ritrovo con musica televisori etc.
normativa di riferimento Legge quadro 447 del 1995
documento elaborazione documento valutazione su dati forniti dalla Committenteattivazione della procedura per ottenere l’autorizzazione presso le sedi competenti -rilievi effettuati presso unità produttiva di riferimento
Caratteristiche Utilizzo fonometri Larson & Devis tarati annualmenteCertificato taratura strumento allegato alla valutazione
Forma Cartacea
Consulenza Scientifica: tecnici abilitati in acustica ambientale dal 2003/2007 professionisti  iscritti all’albo dei periti e degli esperti della CCIAA Provincia di Genova, auditor OH SAS 18001, Iso 9001 e 18001laurea in Scienze Ambientali- laurea in ingegneria ambiente e territorio