Certificazioni

Assistenza e/o implementazione dei sistemi di gestione: sicurezza, qualità, ambiente, dlgs 231. Asseveramento sistema ex art.51 comma 3 bis dlgs 81/2008.

CERTIFICAZIONI

valutazione del rischio I.D.A.S.S. ® certificata KHC n°25 
Certificazione  BS OHSAS 18001VALUTAZIONE RISCHIO sistemi di gestione

Soggetti obbligati: DATORE DI LAVORO valutazione rischio specifica
destinatari Aziende che vogliono adottare un sistema di gestione certificato
normativa di riferimento Dlgs 81/2008 art.30 e 300 è comunque un sistema adottato in forma volontaria
Intervento
Predisposizione del manuale e del sistema di gestione con consulenza sino alla richiesta di certificazione all’Ente prepostoMolte organizzazioni gestiscono le loro operazioni attraverso l’applicazione di un sistemadi processi e loro interazioni, al quale ci si riferisce come “approccio per processi”. La ISO 9001  promuove  l’utilizzo  dell’approccio  per  processi.  Siccome  la  metodologia  del  PDCA può essere applicata a tutti i processi, le due metodologie sono considerate compatibili.Tale  standard  OHSAS  contiene  requisiti  che  possono  essere  oggettivamente  auditati; comunque non stabilisce in modo assoluto i requisiti per una prestazione OH&S al di là di quanto riportato negli impegni presi, specificati nella politica OH&S, per aderire ai requisiti legali applicabili e ad altri requisiti che l’organizzazione ha sottoscritto, per la prevenzionedi  infortuni  e  malattie  e  per  il  miglioramento  continuo.  Quindi,  due  organizzazioni  che eseguono le stesse operazioni ma che hanno differenti prestazioni OH&S possono essere conformi entrambe ai requisiti dello standard.

 

Questo  standard  OHSAS  non  include  specifici  requisiti  di  altri  sistemi  di  gestione  come quelli  di  qualità,  ambiente,  security,  o  gestione  finanziaria,  sebbene  i  suoi  elementi possano essere allineati o integrati con quelli di altri sistemi di gestione. È possibile per un’organizzazione adattare il/i proprio/propri sistema/i di gestione al fine di implementare

un  sistema  di  gestione  OH&S  che  sia  conforme  ai  requisiti  di  tale  standard  OHSAS.  È, tuttavia,      da  sottolineare  che  l’applicazione  di  diversi  elementi  del  sistema  di  gestione possa differire a seconda dello scopo e dell’interesse della parti coinvolte.

 

Il  livello  di  dettaglio  e  la  complessità  del  sistema  di  gestione  OH&S,  l’entità  della documentazione  e  le  risorse  impiegate  dipendono  da  un  numero  di  fattori,  come  ad esempio  lo  scopo  del  sistema,  le  dimensioni  di  un’organizzazione  e  la  natura  delle  sue attività, prodotti e servizi, e la “cultura” dell’organizzazione. Questo può essere il caso in particolare delle piccole e medie aziende.

 

Caratteristiche Analisi e valutazione della situazione aziendaleAssistenza in tutte le fasi di sviluppoPredisposizione di file specifici riguardanti la realtà aziendale Eventuale integrazione con sistemi di gestione già presenti quali ISO 9001 e/o ISO 14001
vantaggi È esimente la responsabilità dell’art.300 ovvero dell’applicazione del dlgs 231/2001 per quanto riguarda la sicurezza sul lavoroPermette di avere lo sconto INAIL previsto sino a che viene mantenuta la certificazione
Consulenza Scientifica: professionisti  iscritti all’albo dei periti e degli esperti della CCIAA Provincia di Genova, auditor OH SAS 18001, Iso 9000 e 18001

 

 

Abbinato ai servizi canonici di gestione sicurezza  attualmente in essere quali valutazione del rischio con il sistema IDASS®, valutazione rischio rumore, vibrazioni, movimentazione manuale dei carichi con il sistema Niosh, a seguito di una sempre più pressante richiesta da parte  della propria clientela, la SCS SICUREZZA srl ha inserito nei propri servizi, oltre alla certificazione BS OHSAS 18001 Sicurezza lavoro le seguenti attività:

  • sistema di gestione qualità secondo UNI EN ISO 9001 (aggiornata al 2008)
  • sistema di gestione ambientale UNI EN ISO 14001
  • sistemi di gestione integrata:
    • qualità/ambiente
    • qualità/sicurezza (BS)
    • ambiente/sicurezza (BS)
    • qualità/ ambiente/sicurezza  (BS)

sia in fase di completa realizzazione sia per mantenere quella già in essere.

Avvalendosi di personale esperto e qualificato, tali certificazioni possono essere quindi immediatamente avviate presso la clientela, seguendo uno specifico e preventivo programma di intervento stabilito con il cliente e sterminato in base alle sue effettive esigenze.

 

 

Sistema di gestione qualità secondo UNI EN ISO 9001 – SGQ

Descrizione

Un Sistema di gestione per la qualità è un metodo di ricerca della soddisfazione dei clienti attraverso l’efficienza delle prestazioni aziendali. Introdurre in azienda un sistema di gestione per la qualità significa organizzare in maniera efficiente e controllare sistematicamente tutte le attività che concorrono a garantire il livello qualitativo del prodotto/servizio.

Destinatari

Tutte le tipologie di aziende e le Amministrazioni Pubbliche possono conseguire la Certificazione di qualità.

Vantaggi

  • Nei lavori pubblici sconto del 50% sulla fideiussione provvisoria pari al 2% dell’importo dei lavori a base d’asta.
  • Nei lavori pubblici sconto del 50% sulla fideiussione definitiva pari al 10% dell’importo dei lavori appaltati.
  • Riduzione degli sprechi dovuti a inefficienze organizzative o a carenze sistematiche nei processi produttivi.
  • Limitazione dell’incidenza del caso nei risultati dei processi aziendali.

Obblighi

La certificazione, a discrezione dell’amministrazione, può essere richiesta nel bando di gara essendo questo lex specialis.

Scadenze

Nessuna.

 

Sistema di gestione ambientale UNI EN ISO 14001 – SGA

Descrizione

Un Sistema di gestione ambientale ha come scopo la minimizzazione degli impatti ambientali legati alle attività produttive di un’ azienda attraverso la logica dello sviluppo sostenibile.

Destinatari

Tutte le tipologie di aziende e le Amministrazioni Pubbliche possono conseguire la Certificazione ambientale.

Vantaggi

  • Riduzione degli sprechi dovuti a inefficienze organizzative o a carenze sistematiche nei processi produttivi.
  • Limitazione dell’incidenza del caso nei risultati dei processi aziendali.
  • Assicurare la clientela sull’impegno per una dimostrabile gestione ambientale.
  • Soddisfare le esigenze degli investitori, facilitando l’accesso ai capitali (Basilea 2).
  • Ottenere polizze di assicurazione a costi ragionevoli.
  • Migliorare l’immagine e la quota di mercato.
  • Migliorare il controllo dei costi.
  • Evitare sanzioni da parte di Organi di controllo (NOE, ASL, Ispettorato del lavoro, VV.FF., etc.).
  • Risparmiare materie prime ed energia.
  • Facilitare l’ottenimento di permessi e autorizzazioni.

Obblighi

La certificazione, a discrezione dell’amministrazione, può essere richiesta nel bando di gara essendo questo lex specialis.

Scadenze

Nessuna.

 

Sistema di gestione integrato  – SGI

I sistemi di gestione di qualità, ambiente e sicurezza possono essere integrati in un unico sistema di gestione  (SGI) i sopralluoghi degli enti certificatori saranno specifici