MALATTIE PROFESSIONALI: aumento delle denunce nel settore

Aumentano le denunce di malattie professionali!

Netta prevalenza dei disturbi muscolo-scheletrici. Nello stesso arco temporale i casi di malattia professionale denunciati nel commercio sono aumentati di oltre un terzo (+36,5%), dai 2.009 del 2009 ai 2.743 del 2013, che rappresentano quasi un quarto (24%) dell’intero ramo servizi.

Il maggior numero di denunce (2.194 casi, pari all’80%) riguarda disturbi muscolo-scheletrici causati dai movimenti tipici effettuati nel corso del lavoro, quali posture inadeguate e movimenti ripetuti, sollevamento o movimentazione di carichi. Tra questi spiccano, in particolare, le tendiniti (40,3%) e le affezioni ai dischi intervertebrali (28,7%).

fondamentali sono le valutazioni del rischio specifiche eseguite con i vari metodi quali:

– Movimentazione manuale dei carichi con metodo NIOSH o  SUVA o SNOOK CIRIELLO

– Traumi ripetuti arti superiori o posture incongrue con metodo OCRA o RULA

– Traino o spinta con metodo SNOOK CIRIELLO

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *