Nuove modalità per l’effettuazione delle verifiche periodiche sulle attrezzature di cui all’allegato VII del D. Lgs 81/08

Il 28 luglio entra in vigore il DM 11 aprile 2011 (a meno di proroghe dell’ultimo minuto), che rappresenta la nuova disciplina sulle verifiche periodiche a cui sono sottoposte le attrezzature di lavoro elencate nell’allegato VII del D. Lgs. 81/08.

Il Decreto prevede che l’INAIL sia titolare della prima delle verifiche periodiche, che devono essere effettuate entro 60 gg dalla richiesta, mentre alle ASL competono le verifiche successive alla prima, che devono essere effettuate entro 30 gg dalla richiesta. La norma definisce anche la possibilità che ASL e INAIL si avvalgano di strutture esterne, pubbliche o private, abilitate secondo i criteri stabiliti nello stesso decreto.

Il DM e’ composto di 6 articoli che costituisco il corpo del documento e di 4 allegati:

Allagato 1 – criteri di abilitazione dei soggetti pubblici o privati per poter effettuare le verifiche di cui all’art 71, comma 11 del D. Lgs. 81/08

Allegato 2 -Modalità di effettuazione delle verifiche periodiche

Allegato 3 – Modalità per l’abilitazione, il controllo e il monitoraggio dei soggetti di cui all’allegato 1

Allegato 4 – Schede tecniche di identificazione

Il testo completo del D.M è disponibile all’indirizzo www.sicurbook.it nell’area normative.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *